Chi sono

Sono nato in un caldo agosto del 1993. Che fosse caldo l’ho saputo a posteriori. Diciamo che avevo altro a cui pensare quel giorno, ma a giudicare dagli agosti successivi, devo dire che la notizia è più che attendibile. Sono nato a Putignano, in provincia di Bari, città del Carnevale più antico d’Europa. Ho vissuto, però, a Noci, a pochi chilometri di distanza. Lì ho piantato le mie radici e ho colto il meglio della forza di quel territorio e delle sue persone. La vita, poi, mi ha portato un po’ più in la: dal 2017, vivo a Roma.

Faccio politica da quando ho memoria. Tutto è iniziato dalle Elementari, con la creazione dell’ufficio anagrafe e della banca della mia classe e con l’emissione delle carte d’identità e di credito per i miei compagni. Poi, con il volontariato, l’associazionismo, arrivando alla militanza partitica. Ma andiamo con ordine.

Ho svolto, a partire dalla terza media, la mia prima attività di volontariato in un’associazione di Noci, occupandomi di assistenza parasanitaria e protezione civile.

Terminata quell’esperienza, ho deciso di dedicarmi alla politica studentesca. Nel 2008, con la voglia di prendere in braccio il mondo, coinvolgo diversi ragazzi – studenti del mio stesso liceo (l’allora Liceo Scientifico “E. Majorana” di Putignano, oggi I.I.S.S. “Majorana-Laterza”) – per fondare l’associazione di studenti medi “UdS – Unione degli Studenti”, diventandone il coordinatore fino al 2010.

Raccolto il prezioso bagaglio di esperienze ottenute con l’UdS, decido di fondare, a Noci, il circolo dei Giovani Democratici – l’organizzazione giovanile del Partito Democratico – ricoprendone il ruolo di segretario fino al 2012 e di responsabile provinciale alla Scuola per un anno e mezzo in più.

BARI, fine 2012. In occasione dell'inaugurazione della IX legislatura del Parlamento dei Giovani della Puglia.

Termino in anticipo il mio mandato da segretario di circolo a causa della mia elezione a componente del Parlamento regionale dei Giovani della Puglia (organo di rappresentanza di tutti gli studenti pugliesi, istituito dalla Regione Puglia). Di qui, la candidatura allo scranno più alto che mi porterà a diventare il Presidente del Parlamento regionale dei Giovani della Puglia, nella sua VIII Legislatura.

Concluso il mandato annuale e terminata definitivamente la mia esperienza tra gli studenti medi, entro nell’Esecutivo nazionale della Rete Universitaria Nazionale, l’associazione studentesca universitaria affiliata e riconosciuta dal Partito Democratico. Mi occupo, in questo periodo, dei processi di internazionalizzazione delle Università e dei programmi di educazione non formale.

Chiudo questa nuova pagina romana per tornare in Puglia. I Giovani Democratici pugliesi decidono di affidarmi il dipartimento della Comunicazione e, nel corso del mio mandato da responsabile regionale, ho curato la strategia comunicativa di un giovanissimo candidato alle Elezioni Europee, nella circoscrizione Italia Meridionale. Con pochi spiccioli in tasca e tanta voglia di confrontarci, abbiamo superato le 60mila preferenze.

Nel 2016, dopo un acceso congresso, vengo eletto come Segretario della Federazione dei Giovani Democratici dell’Area metropolitana di Bari. Ruolo che ricopro fino all’inizio del 2021.

Nel corso del III Congresso nazionale dei Giovani Democratici, sono stato eletto Presidente della Commissione Politica nazionale dei Giovani Democratici.

Informazioni per chi sta pensando: “Sì, tutto bello…ma come campi?”

Mi laureo, nel luglio 2017, in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari, con una tesi in Diritto Costituzionale comparato su “Internet, Costituzione e Privacy: dalla nonregulation alla tutela dei diritti della persona”.

Nel settembre dello stesso anno, vinco la Google Public Policy Fellowship, la borsa di ricerca di Google assegnata a 16 ragazzi dell’area EMEA con l’obiettivo di studiare e sviluppare idee sulla protezione dei dati, cybersecurity e data driven. Nell’ambito della fellowship, ho potuto lavorare nel team di I-Com, Istituto per la Competitività, svolgendo analisi sulla cybersecurity nell’ambito del Mercato Unico Digitale e dal punto di vista dei consumatori.

ROMA, 24 gennaio 2022. Appena diventato avvocato.

A fine 2017, terminata la fellowship, inizio il mio percorso verso la professione forense: divento prima Junior Associate e poi Associate di PANETTA Studio Legale, studio boutique internazionale, specializzato in protezione dei dati personali, cybersecurity, TMT, investigazioni forensi e diritto delle nuove tecnologie.

Dal 2022 sono avvocato.

(Visited 37.562 times, 1 visits today)
x