Richiamiamole “Festa de l’Unità”

Da quando le Feste de l’Unità si sono trasformate in Feste Democratiche, sono diventate il simbolo di una resa politica tra correnti, secondo me.

A qualcuno ricordava sicuramente le feste del PCI e ha preferito ribattezzarla con l’attuale nome, però non sarebbe male evocare un po’ di unità, soprattutto in momenti bui come questo.

Se potessi, ritornerei alle Feste de l’Unità, come hanno fatto a Roma, in un certo senso.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Davide Montanaro

Posted by Davide Montanaro

Classe 1993. Laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” nel 2017, con una tesi in Diritto Costituzionale comparato sulla salvaguardia dei Diritti fondamentali e della Privacy nella Rete e la tutela dei Nativi Digitali. È stato tra i 16 vincitori tra Europa, Medio Oriente e Africa, nel 2017, della Google Policy Fellowship su Privacy e Cyber-security. Attualmente è praticante avvocato su Data Protection e Cyber-security. Segretario metropolitano dei Giovani Democratici Terra di Bari e membro della Direzione nazionale GD.