Un mafioso in Tv. Tutto normalmente italiano
9 novembre 2013 – 17:26
0

A Virus, su Rai 2, il programma condotto da Nicola Porro, è stato ospite in studio Marcello Dell’Utri, condannato per concorso esterno in associazione mafiosa. Tutto normale. Ancora più normale che i giornali riportino sue citazioni sulla grazia presentata per Berlusconi al Quirinale.

Quando in un titolo di giornale c’è Quirinale e un nome di un mafioso che compongono una frase di senso compiuto, il problema è più che grave. Ma, in fondo, siamo in Italia e per il 60% delle volte discutiamo e ci tiriamo i capelli sulla cacciata di un condannato dal Senato, anziché parlare di lavoro ed economia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •