Comunicato congiunto dei giovani parlamentari dell’VIII Legislatura del Parlamento Regionale dei Giovani della Puglia, sulla vicenda della delegazione in visita alla Camera dei Deputati, per l’incontro con il Presidente Laura Boldrini.

Quando, nel 2011, ci candidammo al Parlamento Regionale dei Giovani della Puglia, avevamo dentro di noi la voglia di metterci in gioco, di esprimere in prima persona quali erano le nostre idee e i nostri sentimenti, verso la Puglia, verso la nostra generazione.
Dopo quasi tre anni, da quel momento, molti di noi hanno continuato a vivere rafforzando quel desiderio forte di partecipazione, di protagonismo generazionale sano e maturo, radicato nel nostro territorio, dalla Capitanata al Salento.

L’ottava legislatura, per noi, è stato momento di crescita collettiva, di senso profondo delle Istituzioni e della responsabilità, presente in ognuno di noi, nel dover rappresentare e dar voce le migliaia di ragazze e ragazzi pugliesi, con le nostre idee, la nostra voce e il nostro volto.
Un momento importante, non solo per i diretti interessati, ma per l’intera Storia di quel parlamento che, peraltro, volevamo valorizzare ancora di più, istituzionalizzandolo, rendendolo più solido e pronto ad essere parte integrante della società moderna, in continua evoluzione e sempre più esigente su risposte concrete e democrazia partecipata.

Apprendiamo con vera gioia la visita di una delegazione del PRGP alla Camera dei Deputati, per incontrare la Presidente Boldrini, una delegazione composta da componenti attuali del Parlamento e dagli ex-presidenti, Margherita Ricci e Fabrizio Camera.

Ci rammarica, tuttavia, che la nostra “generazione” non sarà rappresentata quel giorno, poiché ne il nostro presidente, Davide Montanaro, ne nessuno dei rappresentanti eletti tra il 2011-2012 ha ricevuto un invito per prendere parte alla delegazione.

L’aver svolto il proprio ruolo oltre ogni formalismo e ogni personalismo, costruendo e coltivando il dibattito delle idee tra generazioni e differenze, paga negativamente e questa ne è la prova.
Non è importante il partecipare o no ad una iniziativa in particolare, quanto il gesto poco consono ad un progetto istituzionale, ma non istituzionalizzato.

F.to
Le ragazze e i ragazzi
dell’VIII Legislatura del Parlamento Regionale Giovani Puglia.

Fancesco Romito
Dario Mancino
Vito D’Alessandro
Valeria Lanotte
Diego Sovereto
Vito Tafuni
Ilaria Capone
Giuseppe Furleo Semeraro
Pietro Quarto
Jacopo D’Andria
Valentina Cristofaro
Davide Montanaro
Marco Bove
Giuseppe Guario
Cristian Ala
Stefania Fanizzi
Davide Montanaro
Lorenzo Longo
Leonardo Rinaldi
Domenico Caputo Rinaldi
Roberto Dellisanti

(Visited 1 times, 1 visits today)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •