Il sovraffollamento delle carceri è grave, cominciamo a risolverlo?

Renzi ha visitato il carcere di Padova, oggi. È importante che il Presidente del Consiglio visitati un luogo di detenzione per poter conoscere, in prima persona, le condizioni in cui riversano i detenuti e il personale che lavora all’interno dello stesso.

Diverse sono le soluzioni, alcune di queste, quelle più importanti e urgenti, le elenca Patrizio Gonnella, Presidente di Antigone, qui.

Io ci aggiungo che la legalizzazione della cannabis è un importante step per risolvere un problema così serio come quello del sovraffollamento.

Dalle oltre 250.000 persone finite in carcere tra il 2006 al 2014 (ovvero gli anni in cui è stata in vigore la legge Fini-Giovanardi). Dal fatto che tenere in carcere queste persone ci costi, ogni anno, oltre 1 miliardo di euro (un terzo del totale dell’intero sistema penitenziario italiano). Del fatto che gli arresti sono rimasti costanti in questi anni, segno che la repressione non è stato un incentivo ad abbandonare certi comportamenti (che fosse l’utilizzo personale di sostanze o lo spaccio).

Quello che vedete qui sopra è un piccolo trafiletto del report stilato dalla stessa associazione Antigone. Penso che parli chiaro e non ci sia altro da aggiungere.

Serve accelerare, la situazione è davvero difficile e i diritti umani non possono essere posti in secondo piano. Guardatelo con i vostri occhi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •