Menu

L’imbecille perde la faccia, ma non la lingua

Matteo Salvini graffia. Cosa non si sa, nemmeno con che faccia, dopo la figuraccia sull’aeroporto di Bruxelles e l’amico immaginario. Certo è che istiga a replicare i fatti di Gorino – scandalosi e disumani – applaudendo a quanto accaduto a Bitonto. Un imbecille.

schermata-2016-10-28-alle-21-31-36

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •