Morra graffia gli specchi a furia di arrampicarsi. Quanta ipocrisia!

Oggi a Omnibus il senatore cittadino 5 stelle Nicola Morra prima ha provato a darmi lezioni di democrazia interna (loro, a noi!) e poi ha provato a negare che l'immunità parlamentare la stiano usando proprio i senatori 5 stelle per salvarsi dalle accuse di diffamazione.
Allora vedi, caro Morra, noi siamo democratici, discutiamo, litighiamo ma non epuriamo nessuno, mentre sull'immunità sappiamo bene che non è impunità.
Oggi godono dell'immunità circa 1000 parlamentari, domani, se vince il sì, oltre 200 persone in meno. La differenza tra loro e noi è che noi vogliamo migliorare le cose, loro continuare a lamentarsi di tutto. Per non cambiare niente.

Pubblicato da Roberto Giachetti su Venerdì 4 novembre 2016

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •