Brucia il Mondo e l’Umanità

Un pezzo dell’Australia, grande quanto l’Irlanda, è in fiamme da giorni. Centinaia di migliaia di animali sono morti, alcuni di questi probabilmente estinti.
In Medio Oriente, una nuova guerra bussa alle porte della Storia, provocata dall’Occidente e la geopolitica torna al centro degli interessi dei governi che mostrano i muscoli peggio dei più dannati narcisisti. Come se non bastasse, gli USA sarebbero pronti ad attaccare siti storici di interesse internazionale, presenti in Iran, come contrattacco in caso di una reazione da parte di Teheran.
La degenerazione umana non ha cessato di esistere e questo 2020, appena iniziato, è già presagio di morte, distruzione e di delirio.

E siamo ancora al 5 gennaio.

(Visited 32 times, 1 visits today)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •