Menu

Quella in corso è la peggiore crisi di profughi dalla seconda guerra mondiale. A denunciare la situazione è Amnesty international, in un rapporto pubblicato in vista della giornata mondiale del rifugiato del 20 giugno, secondo il quale l’emergenza riguarda un milione di profughi tra Siria, sudest asiatico, Africa subsahariana e mar Mediterraneo.

Leggi di più su: Migranti, Amnesty international: Quella in corso è la peggiore crisi di profughi dalla seconda guerra mondiale – Internazionale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •