Menu

“Cambiano nomi ma son sempre quelli”

Come non poteva essere più chiaro, Sergio Staino, su l’Unità di oggi? Vi consiglio vivamente di leggere questa lettera indirizzata a Gianni Cuperlo. Davvero, è una lettera illuminante sotto molti aspetti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •