Ottimismo! Ottimismo! Ottimismo!

È ovvio che l’ottimismo c’è, ma mi chiedo se, dopo tutto quello che abbiamo passato, si possa ancora andare avanti a suon di slogan. Dice bene Roberto Napoletano, su Il Sole 24 Ore: bisogna che si facciano le riforme, quelle economiche, quelle urgenti. La riforma costituzionale poteva essere un ottimo “punto 2” sull’agenda del Governo… Leggi tutto Ottimismo! Ottimismo! Ottimismo!

Il PIL è come l’estate

Ancora una volta, il nostro Paese si è infilato in un tunnel, dopo aver guardato il cielo e sperato di poter toccare la Luna. Il nostro Prodotto Interno Lordo, secondo l’ISTAT, ha il segno meno, – 0,2%. Tradotto in denaro, 3 miliardi di euro mancano all’appello. Il PIL, in questo momento, ha svolto un ruolo fondamentale,… Leggi tutto Il PIL è come l’estate

Condanna a morte

Avete presente quelle scene dei film in cui le secchiate d’acqua servono per svegliare le persone? Bene, immaginate che a dormire sia l’Italia e a buttare il secchio d’acqua sia l’Europa. Peccato per il sonno pesante del nostro Paese, perché a quanto pare non sia servito a nulla. Di cosa parlo? Dell’ennesimo schiaffone che noi italiani ci siamo presi in questo ultimo periodo. Uno schiaffone più che meritato, come sempre.
L’Unione Europea tira le somme e rileva che la corruzione di tutti gli Stati membri costa, in tutto, 120miliardi € circa e a fare da capolista c’è proprio l’Italia, con i suoi 60miliardi (e pensare che abbiamo pagato l’IMU per racimolare due miseri miliardini).

Dopo la crisi, gli Stati Uniti d’Europa

Dalle difficoltà attuali emergerà una nuova Europa in cui il ruolo degli stati nazione sarà ridimensionato a favore di un rapporto più diretto con i cittadini. La seconda parte dell’intervento di Geert Mak alla conferenza organizzata da Trouw. Estratti…

Lettera dalla Spagna

Ho avuto il piacere di ricevere questa lettera, da un ragazzo spagnolo che, per tre mesi, ha vissuto nel nostro Paese. Credo che siano parole chiare, nette e penso anche di sconforto, per un giovane che vede il proprio Paese deriso e additato da tutta l’Europa. Ecco la lettera. 10 miliardi di euro. Questo è… Leggi tutto Lettera dalla Spagna

Di Costituzione debole

Fin quando le cose le si dicono e basta è un conto. La legge va salvaguardata, si, che storia! Berlusconi dice di voler cambiare l’art. 41. Uno degli articoli più importanti della Costituzione, per bellezza e significato. Ecco cosa dice: L’iniziativa economica privata è libera. / Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o… Leggi tutto Di Costituzione debole

L’Italia e il bastone fra le ruote

Testo del video: Ciao a tutti, credo che una domanda iniziale, vi possa aiutare a capire di cosa parlerò oggi: Cosa è lʼItalia allʼestero? Ma soprattuto, come viene visto il nostro Paese dagli altri stati europei? Ritengo siano domande importanti, perchè coprono il vero senso e la vera base dellʼeconomia mondiale del nuovo millennio, la… Leggi tutto L’Italia e il bastone fra le ruote

Messaggio di inizio 2011

Questo 2011, secondo me, sarà un anno un po’ diverso da quelli scorsi, o comunque spero, più positivo rispetto al 2010. E’ un anno che parte con il sangue, con la sofferenza, con il dolore di una famiglia senza più il proprio ragazzo, a causa della guerra in Afghanistan, con un omicidio trasformatosi in un… Leggi tutto Messaggio di inizio 2011