Politica
Provo dolore
22 maggio 2015 – 15:26
1

Da quando sono impegnato in politica non ho mai preso una lira, c’ho soltanto rimesso e sono fiero di questo, perché il mio impegno non ha fini personali, soltanto senso del dovere e volersi mettere al servizio della comunità.

Quello che sta succedendo in questi giorni è davvero sconcertante, ma la cosa che mi fa più male è che mi si intima di vergognarmi, del perché io sia del PD.

Tutti coloro che utilizzano questi metodi mafiosi ringraziano, ancora una volta, chi generalizzando fa il loro gioco e salva ancora una volta la faccia di questi farabutti.

Provo tanto dolore. Provarlo a 21 anni è davvero tragico. Ve l’assicuro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Nicola Zita

    Io provo dolore ogni volta che mi si dice che non voteranno alle prossime elezioni. E mi chiedo ogni volta chi me lo fa fare di impegnarmi anche per loro.