Di cose nazionali e di territorio (e altro)

Ho rilasciato un’intervista al quotidiano online della mia città, Noci24.it, riguardo quello che è stato il 21 ottobre, durante la Direzione nazionale dei GD e dei vari congressi celebrati sul territorio. Uno sguardo alle Politiche e alle Amministrative e altro. Se volete, la trovate qui.

Excursus vitae

In una fresca e nuvolosa domenica di agosto torno sul blog e penso proprio che farò di tutto per rimanerci senza più soste come quella fatta negli ultimi mesi. Provo a raccontarvi un po’ cosa è successo e cosa succederà da ora. Mi sono laureato. Eh già. Ho staccato da tutto e tutti per tre… Leggi tutto Excursus vitae

I colori autunnali della campagna di Noci

Vi regalo qualche scatto, di oggi pomeriggio. Non crediate che non ci sia nulla di politico, in tutto ciò. Anche amare il bello è politica. Difenderlo è politica. Esserne orgogliosi è politica.

L’e-government è una cosa bellissima. Quando in Valle D’Itria?

È stato presentato, a Bari, il nuovo sito di e-government dell’Area Vasta Metropoli Terra di Bari, con la città di Bari come capofila e altri 30 comuni al seguito. Egov.ba è il portale dove ogni cittadino potrà richiedere certificati erogabili dagli enti di competenza territoriale – sono tutti elencati all’interno del sito – consentendo una… Leggi tutto L’e-government è una cosa bellissima. Quando in Valle D’Itria?

Quel cemento senza anima

Le ultime immagini del Museo dei Ragazzi (un nome, un ossimoro) mi lasciano un amaro in bocca, terribile. Quello stabile è stato costruito senza una vera prospettiva, senza un’idea mossa da passione. Il Museo dei Ragazzi (MU.SA. per gli amici), già dal nome rende l’idea di come sia stato progettato, ha la tempistica non dalla sua parte e,… Leggi tutto Quel cemento senza anima

Questione di lingua

Noci è una città piena di risorse, non c’è alcun dubbio. Le tradizioni non vanno solo salvaguardate, ma inserite in un processo evolutivo, virtuoso, capace di saper trarre dal passato le migliori energie per il futuro. Il dialetto è proprio questo, è senso di appartenenza, orgoglio per la propria terra. Molte volte la lingua italiana… Leggi tutto Questione di lingua

Prospettive per il 2014

Il primo post del 2014, non lo voglio sprecare nel fare il sunto di ciò che è stato, alla fine lo sappiamo tutti, ognuno ha avuto il suo 2013 e ognuno sa con certezza cosa vorrà dal nuovo anno, appena iniziato. Io sono uno di questi e provo a raccontarvelo, parlando di tutti quanti noi, nel singolo e nel collettivo.

Dichiarazione sull’intervista a Fax di sabato 14 dicembre

Difficilmente scrivo cose che riguardano il locale o faccio riferimento a giornali locali, su questo blog, ma vorrei precisare un piccolo particolare che, probabilmente per una mancata mia chiarezza espositiva, ha fatto sì che si travisasse un mio ragionamento, pubblicato sabato 14 dicembre sul settimanale di Noci “FAX”.